Post in evidenza

Letture in ebook, economiche e comode,oggi si legge così

tre romanzi di Qam, tutti interessanti, leggere in ebook è facile, è bello, su un tablet ci stanno migliaia di romanzi,letture,un tablet p...

poesie di Qam

22/10/17

Avevano archiviato subito...era “suicidio” :invece no! David #Rossi è stato ucciso:cosa aveva scoperto?? Chi ha organizzato il depistaggio?

a questi stati si dice: volete vendere i vostrri prodotti e allora stop immigrati,non lo fate, vi tenete i vostri prodotti Algeria, Costa d'Avorio, Camerun, Ciad, Eritrea, Etiopia, Egitto, Gambia, Mali, Guinea, Nigeria, Senegal, Sierra Leone e Sudan

Photo published for Venerdì nero per l'immigrazione: mezza Africa sbarca a Taranto

Venerdì nero per l'immigrazione: mezza Africa sbarca a Taranto

Arrivati 405 immigrati provenienti da Algeria, Costa d'Avorio,

 Camerun, Ciad, Eritrea, Etiopia, Egitto, Gambia, Mali, 

Guinea, Nigeria, Senegal, Sierra Leone e Sudan



Redazione

l'aumento del pil sono loro,nel senso aumento delle spese per vitto e alloggio ,aumento tasse per noi italioti, e lavoro per cooperative mafiose adesso fate voi,io non li voto più, i partiti sono i nostri assassini




l'aumento del pil sono loro,nel senso aumento delle spese per vitto e alloggio ,aumento tasse per noi italioti, e lavoro per cooperative mafiose adesso fate voi,io non li voto più, i partiti sono i nostri assassini

Questo grafico vale più di mille tweet

che schifo ,viviamo governati dalle mafie

L’Italia in rivolta contro il “Sovrano” Napolitano. “Alto tradimento”, record di denunce: : cifre da incubo (per lui) - Made in Italys




Giorgio Napolitano, la class action contro il presidente emerito: oltre mille denunce in un giorno
Denuncia di massa (class action), contro Giorgio Napolitano, per «usurpazione di potere politico». Il nome dell’ ex presidente della Repubblica compare al centro degli esposti già presentati alle Procure di Roma e Cassino (e progressivamente nelle altre Procure), contro i «governi tecnici abusivi che provocano sfiducia verso la politica».

Giarrusso rilancia: "Io escluso da missione. Bindi mente, valuto querela"


"La Bindi mente. E ho la prova che mente. Il 17 ottobre è stato comunicato che io dovevo partecipare alla missione. Mi era stata addirittura sollecitata la risposta…
TRIBUPRESS.IT

NOI CI SACRIFICHIAMO PER MANTENERE DELLE MERDE,PERCHè MERDE SONO

LADRI

Migranti, a Ventimiglia i primi effetti della "strategia Minniti": "Sono cambiate le rotte.E DIRE ALLA TUNISIA,MAROCCO,ALGERIA CHE SE ARRIVANO BARCHE CON I MIGRANTI NOI DA LORO NON COMPERIAMO PIù NULLA, SI PIGLIANO L'OLIO ECC E SE LI METTANO Lì, ECHECACCHIO

E DIRE ALLA TUNISIA,MAROCCO,ALGERIA CHE SE ARRIVANO BARCHE CON I MIGRANTI NOI DA LORO NON COMPERIAMO PIù NULLA, SI PIGLIANO L'OLIO ECC E SE LI METTANO Lì, ECHECACCHIO,INVECE NON LO DICONO I NOSTRI GOVERNANTI,MA SE PARTISSE UNA BARCA DALL'ITALIA E ARRIVASSE IN TUNISIA MANCO RESPIRARE L'ARIA TUNISINA E SAREBBERO RIMPATRIATI TUTTI SE MISEREVOLI,SE RICCHI TRATTENUTI E TRATTATI CON I GUANTI , CIOè LO SAPETE CHE PER STARE IN TUNISIA DEVI AVERE UN CERTO REDDITO ALTRIMENTI ANDA E NOI CON LA MENATA DelL'umanità,MA SIAMO NOI CHE DOBBIAMO RIPARARE AI TORTI DEL MONDO,MA CHE ANNASSERO A CAGARE STRONZI




EUROPA VINCE LA DESTRA Perché LA SINISTRA è IN MANO ALL'ISLAM CHE VI VUOLE A CAPIRLA?Cioè UMANI SI MA FESSI NO,IO SONO DONNA E L'ISLAM NON LO VOGLIO IN EUROPA

EUROPA VINCE LA DESTRA Perché LA SINISTRA è IN MANO ALL'ISLAM CHE VI VUOLE A CAPIRLA?Cioè UMANI SI MA FESSI NO,IO SONO DONNA E L'ISLAM NON LO VOGLIO IN EUROPA E SE MI TOCCA SCEGLIERE FRA CHI APPOGGIA  L'ISLAM CON LA SCUSA DEL MULTICULTURALISMO IO VOTO A DESTRA IN ITALIA VOTO M5S, NON SI PUò FINGERE DI NON CAPIRE E SAPERE COSA è DIVENTATA LA SINISTERA, NON è PIù SINISTRA PUNTO .è UN'ACCOZZAGLIA DI GENTE CHE COMANDA,STA BENE E AL POPOLO DA PALLE DA MANGIARE, E MI SPIEGO, NON è MULTICULTURALISMO AMMETTERE CHE LE DONNE SIANO SOTTOMESSE, NON è MANCO Civiltà AVERE CON GLI EMIRATI ,L'ARABIA AMICIZIE SCHIFOSE SAPENDO CHE I DIRITTI DELLE DONNE E DEI DEBOLI SONO Calpestati,SE IL NAZISMO è STATO BANDITO,Perché L'ISLAM VIENE RISPETTATO E OSSEQUIATO,PER VIA CHE HANNO I SOLDI E ALLORA CHE SINISTRA è QUESTA.

SI DEDUCE CHE SINISTRA NON è, è ALTRO E SE LA TENGANO E SE LA VOTINO GLI ALTRI,IO FACCIO PARTE DEL POPOLO NON DELL'ELITE DI MERDA DELLA SINISTRA, POI FARE LEGGI CHE NON SANNO ALTRO CHE DI OSSEQUIO ALL'ISLAM E ALLA CHIESA, LE UNIONI CIVILI CHE SONO INCIVILI IN QUANTO NON DANNO DIRITTI ALLA PARI DI CHI è SPOSATO,L'INGORDIGIA DELLA POLITICA, LE BANCHE IN MANO A STROZZINI CHE SBAGLIANO E I VERTICI RESTANO IN MANO A CHI HA SBAGLIATO,TANTO
P PAGO IO CITTADINO,UNA SINISTRA COSì è UN BENE SE MUORE, CIOè SIAMO POPOLANI NON FESSI E IO IN ITALIA VOTO M5S, SE FOSSI IN GERMANIA O ALTRO PAESE VOTEREI LA DESTRA E L'INGHILTERRA HA FATTO BENE AD USCIRE DALL'EURO

Europa, l’avanzata dei movimenti populisti: hanno già spostato a destra le politiche dei partiti tradizionali

Europa, l’avanzata dei movimenti populisti: hanno già spostato a destra le politiche dei partiti tradizionali
MONDO
Il 26% conquistato dall'Fpö di Heinz Christian Strache è l'ultimo di una lunga catena di exploit dei movimenti nazional-populisti. Nessuna vera vittoria, se si esclude il voto sulla Brexit, ma gli euroscettici continuano a inanellare ottimi risultati. L'ultimo caso è quello di Vienna, che con l'elezione del popolare Sebastian Kurz allo schieramento dei Paesi guidati dalla Germania di Angela Merkel ha preferito il cammino eurodiffidente tracciato da Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia

l'Italia UNITA PER RENZI INIZIA CON BUFFONE E FINISCE COL PUOZZESCHIATTA'

la mafia cos'è. Il Governo coccola l’informazione. Alle agenzie di stampa 30 milioni. Come al solito senza un bando pubblico

Risultati immagini per stampa informazione  foto

la mafia cos'è. 

Il Governo coccola l’informazione. Alle agenzie di stampa 30 milioni. Come al solito senza un bando pubblico


In principio era solo l’Ansa, ora è il caos. Se volessimo in sintesi illustrare il magico mondo dei finanziamenti pubblici che ogni anno Palazzo Chigi dispensa alle agenzie di stampa, basterebbe dire questo. Nonostante gli impegni del governo e, nella fattispecie, del Dipartimento per l’Editoria affinchè le agenzie potessero fondersi (di modo che si risparmiassero un bel po’ di quattrini), alla fine tutto è rimasto lettera morta. E gli inviti governativi sono stati disattesi. Con la conseguenza che anche quest’anno Palazzo Chigi foraggerà le agenzie con la bellezza di 30 milioni 600 mila euro.
UNA STORIA LUNGA 50 ANNI
Per capire, però, in che maniera e con quali tempi il sistema sia diventato assolutamente discrezionale, a tutto vantaggio delle agenzie, bisogna partire da lontano. E, per la precisione, dal 1956, quando venne approvata una legge tramite cui si stanziavano fondi all’Ansa “per l’espletamento del servizio di diramazione di notizie e di comunicati degli organi centrali e periferici del governo”, per un totale di 90 milioni di lire. Via via le agenzie sono cresciute, si sono moltiplicate e, con loro, anche i soldi messi a disposizione dal governo, fino ad arrivare, appunto, alla stratosferica cifra di 30 milioni.
NESSUNA SELEZIONE
Ma non finisce qui. Perché se sono tante a beneficiare del finanziamento, è anche vero che non c’è la minima selezione. Tutta colpa di una piccola modifica alla legge deciso in corso d’opera e, precisamente, nel 2006 quando, con un decreto legislativo, il governo Berlusconi decise che il contratto per l’esecuzione dei servizi potesse essere “affidato unicamente ad un operatore economico determinato”. In pratica, senza un bando pubblico ma tramite una “procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara”. Discrezione assoluta, insomma.
PIATTO RICCO
E arriviamo, così, ad oggi. Sono dieci le agenzie di stampa che godranno dei 30 milioni messi in palio dal governo per la “fornitura di servizi giornalistici alle Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato”. La fetta più grande andrà all’AdnKronos (7,2 milioni), seguita dall’Ansa presieduta oggi da Giulio Anselmi, cui andranno quasi 6 milioni. Via via, poi, tutte le altre: da AskaNews (4,5 milioni) a AgvNews (1,4), fino a ItalPress (272 mila euro). Senza dimenticare la Società 9 Colonne diretta dallo storico collaboratore di Lilli Gruber, Paolo Pagliaro, finanziata per 206 mila euro. Per ora questi sono i contratti resi noti dal Dipartimento per l’Editoria proprio in questi giorni. Ma, come detto, il fondo è già stato predisposto così come i beneficiari. C’è da scommettere, ad esempio, che fondi milionari andranno anche all’Agi (di proprietà dell’Eni), che negli anni scorsi ha goduto di oltre 9 milioni annui. E poi, ancora, la Lapresse, Dire e, infine, Il Sole 24 Ore che, all’occorrenza, veste i panni anche di agenzia di stampa. Tutto fa cassa.

L’industria della musica e’ in mano a persone che sfruttano i personaggi per veicolare e manipolare le masse

Risultati immagini per musica foto

1)L’industria della musica e’ in mano a persone che sfruttano i personaggi per veicolare e manipolare le masse
2) Tutta la Stampa manipola le notizie e mente spudoratamente, nascondendo il vero e trasmettendo il falso
3) Le stesse persone che manipolano la stampa hanno manipolato i libri di storia! Cresciamo con una storia ben diversa da quella reale!
4)Tutto quello che accade nel mondo e’ perché’ c’e’ una cospirazione nella struttura del potere globale…
5) E’ importante che la gente inizi a svegliarsi prima che sia troppo tardi…
Michael Jackson ( da Stefania Boscolo)

Ad applaudire il festival di minchiate di #Renzi, Babbo Tiziano e Verdini. Mancava solo Licio Gelli per cause di forza maggiore.

Perché ZERO retorica di #Saviano su #AsiaArgento? Ah, #Weinstein si è comprato i diritti di Gomorra...." Hai capito?🤫🤫🤫 Tnk #LisaStanton

16 donne tedesche aggredite e stuprate da immigrati hanno accettato di comparire sui giornali in Germania. @Storace @monicanassisi

21/10/17

Subsonica - Istrice

sicilia vota m5s, è l'ora, è la nostra ora

L'immagine può contenere: 1 persona, folla, sMS e spazio all'aperto

#Migranti rifiutano il cibo e vogliono soldi. Ma sono in fuga dalla fame o in cerca di un ristorante stellato?

UN ERRORE GRAVISSIMO è LO IUS SOLI,OSSIA IL DIRITTO DI SUOLO

votate piddì, e morirete tranquilli,perchè è morte sicura

tanto paghi tu italiota

Legge di Bilancio, nella bozza spunta il regalo del governo a Urbano Cairo: 6 milioni di euro a Rcs per il Giro d’Italia

Legge di Bilancio, nella bozza spunta il regalo del governo a Urbano Cairo: 6 milioni di euro a Rcs per il Giro d’Italia

SPORT & MILIARDI
Soldi pubblici per promuovere lo sport e valorizzare il territorio, ma affidati nelle mani di un privato: è uno degli interventi considerati “prioritari” dall’esecutivo, che “entro centoventi giorni dall'entrata in vigore” dovrà adottare un decreto con cui “determinare i criteri e le modalità di erogazione del contributo di cui al periodo precedente" per evitare polemiche e il rischio che quei soldi finiscano per essere spesi in maniera diversa da quanto progettato

capito perchè mentana è tutto casa e piddì, cacchio e i soldi miei si pigliano,sono solo degli stronzi mal cagati

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, sMS

oltre ai clandestici c'è pure l'olio per oliare i culi, eppure una cosa si dovrebbe fare, non compero olio se arrivano barche dal tuo paese

Insetti interi come cibo, da gennaio a tavola. La denuncia di Coldiretti, italiani contrari



IL POPOLO NON HA IL PANE? CHE SI MANGINO LE BLATTE!
La dittatura europea predica continuamente il taglio di salari, pensioni, sanità e servizi pubblici ma non vuole farci morire di fame....ecco quindi delle "croccanti alternative" per l'europeo del futuro che stanno costruendo a tavolino: povero, disperato e riportato, attraverso le "riforme strutturali", al contatto diretto con la durezza del vivere...
"Dal primo gennaio scatta il nuovo regolamento Ue sui «novel food» che permetterà di riconoscere gli insetti interi sia come nuovi alimenti che come prodotti tradizionali da paesi terzi, aprendo di fatto alla loro produzione e vendita anche in Italia. "
http://www.corriere.it/…/elenco-nuovi-cibi-autorizzati_prin…

finalmente uno coi cojones, cioè non se ne può più di sta merda di Sores.A George Soros il divieto di operare in Austria: “Hai 28 giorni per andartene”

A George Soros il divieto di operare in Austria: “Hai 28 giorni per andartene”A George Soros il divieto di operare in Austria: “Hai 28 giorni per andartene”


Il leader più giovane del mondo, Sebastian Kurz, contro lo speculatore George Soros: vietatele operazioni della sua Open Society Foundation in Austria.

Il leader più giovane del mondo, il neo-eletto Sebastian Kurz, non perde tempo e si rivolge a George Soros: l’obbligo imposto è quello di cessare qualsiasi operazione ad opera della sua Open Society Foundation in Austria entro 28 giorni. L’alternativa è andare incontro ad un’azione legale per “tentata minaccia alla democrazia della nazione”.
Secondo il portale di informazione indipendente YourNewswire, il trentunenne Sebastian Kurz, il leader austriaco più giovane di sempre, avrebbe parlato ai suoi colleghi della necessità di agire immediatamente, a seguito della notizia per cui George Soros ha donato $18 miliardi del suo patrimonio da $24 miliardi alla Open Society Foundation, fondazione di proprietà dello stesso Soros.
«La situazione è diventata critica»,
ha detto Kurz.
«Soros sta versando tutto ciò che ha dietro alla sua spinta per (ottenere) il controllo mondiale. La disinformazione e la manipolazione dei media sono già aumentate esponenzialmente durante la notte. Non abbiamo spazio per la compiacenza».
Kurz, che si autodefinisce un fan delle cospirazione e sostiene di essere stato illuminato dal film Loose Change sull’11 settembre, afferma di aver compreso pienamente l’agenda di Soros e dichiara che «non esiste alcun modo per cui questo paese sarà la sua quinta vittima».
Il neo-cancelliere austriaco si riferisce al numero delle economie nazionali che Soros ha fatto quasi fallire per ottenere enormi profitti personali e una forte influenza politica.Interrogato sul perché voglia bannare la Fondazione Open Society di George Soros dall’Austria, Kurz ha risposto: «Perché è il 2017».
La notizia per cui Soros ha versato il 75% della sua fortuna per sostenere la sua agenda politica e sociale ha causato onde d’urto in tutto il mondo: molti leader eletti democraticamente temono che il peso dei suoi miliardi, usato per comprare politici e giornalisti, possa essere difficile da combattere.
Kurz è d’accordo. Ed è questo il motivo per cui avrebbe optato per un’azione rapida:
"Lo spettro di Soros è la sfida più grande che l’umanità affronta nel mondo nel 2017. È un grande calamaro vampiro avvolto attorno al volto dell’umanità, che inserisce inesorabilmente il suo imbuto di sangue in qualsiasi cosa che odori di denaro, usando questi soldi per corrompere politici, giornalisti e il settore pubblico, tentando di creare il mondo alla sua immagine.
Il popolo austriaco ha rifiutato il Nuovo Ordine Mondiale ed è mio dovere e mio privilegio difendere la sua volontà".


Fratelli di crozza parte 3 - Crozza imita renzi e laurenzi 20/10/2017

20/10/17

Tratto da il Quotidiano Italiano Bari Renzi:signora come sta,lei risponde :com'ammamete, è stata pure gentile perchè ha omesso di dire zoccola, io sono pugliese e lo so

L'immagine può contenere: sMS

Ritrovati dei denti di 9,7 milioni di anni fa che "potrebbero riscrivere la storia dell'umanità" Un team di archeologi ha rinvenuto a Eppelsheim, in Germania, dei denti fossilizzati molto simili a quelli dell'australopiteco Lucy

Photo published for Ritrovati dei denti di 9,7 milioni di anni fa che "potrebbero riscrivere la storia dell'umanità"

A volte basta un indizio semplicissimo per rivoluzionare quanto sappiamo della storia alle nostre spalle e l'ultima scoperta di un team di archeologi tedeschi lo dimostra. Come riporta il Die Welt​​​, infatti, dei fossili di denti sono stati rivenuti nella città di Eppelsheim, vicino al fiume Reno, e la loro particolarità è la datazione presunta: sarebbero giunti a noi direttamente da 9,7 milioni di anni fa, quando nessuno sospettava che i primati vivessero in Europa.

I denti in questione - che gli esperti del Museo di Storia Naturale di Magonza hanno riportato alla luce - sono simili a quelli dell'australopiteco Lucy, che 3,2 milioni di anni fa visse in Etiopia, ma molto più "vecchi" e soprattutto non rassomigliano a quelli di nessun'altra specie tra quelle che si presume circolassero in Europa e in Ansia. Tutto ciò, quindi, rimette in discussione la teoria dell'origine africana dell'uomo.
Gli scienziati erano molto confusi riguardo alla scoperta, tanto da procrastinare la pubblicazione dello studio, pronto già un anno fa. Ora, però, per il direttore dello scavo, Herbert Lutz, è arrivato il momento di uscire allo scoperto: "Si tratta chiaramente di denti di un primate. Le loro caratteristiche assomigliano a quelle dei ritrovamenti africani, che però sono 4 o 5 milioni di anni più giovani dei denti di Eppelsheim. È un mostruoso colpo di fortuna, ma anche un grande mistero". La ricerca verrà finalmente data alle stampe nel corso dell'ultima settimana di ottobre. "Siamo solo all'inizio del lavoro per arrivare a fondo del mistero" ha spiegato Lutz.
Benché ci siano abbondanti prove fossili che i grandi primati vagassero per l'Europa milioni di anni fa, finora non c'era nessun caso confermato di ominidi - una specie molto vicina per caratteristiche agli uomini - nel continente. E secondo la teoria universalmente accettata dagli studiosi, l'umanità si è originata tra i 400 mila e i 200 mila anni fa nell'Africa Orientale, prima di disperdersi in giro per il mondo circa 70 milla anni fa.
"Non voglio enfatizzare troppo l'evento" ha detto invece il sindaco di Magonza, Michael Ebling, nel corso della conferenza stampa per annunciare il ritrovamento. "Ma ipotizzo che dovremmo iniziare a riscrivere la storia dell'umanità dopo oggi" ha spiegato poi. I reperti verranno messi in mostra alla fine di ottobre. Se siete curiosi di sapere che denti avevano i nostri antenati, non vi resta che prendere un aereo per la Germania.

#renzi : obiettivo 40%. Ma anche il #41bis non sarebbe niente male. 😂😂😂

"Tutti i migranti economici in Italia": Berlusconi si svende alla Merkel,TANTO PAGHI TU ED IO CHE SIAMO ITALIANI IDIOTI

migranti_m5s_dublino_partiti.png
http://www.movimento5stelle.it/parlamentoeuropeo/2017/10/tutti-i-migranti-eco.html
La Merkel ordina, Berlusconi esegue. Con un voto shock Forza Italia e Pd, uniti più che mai, rafforzano il Regolamento di Dublino che assegna oggi al primo Paese di approdo le responsabilità legate all'accoglienza. Nessun migrante economico sbarcato in Italia verrà ricollocato negli altri Paesi membri. Merkel e Macron lo avevano detto e oggi Forza Italia e Pd con il loro voto eseguono. La Commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni ha votato la riforma del regolamento che altro non è, per l'Italia, una gabbia dalla quale i migranti molto difficilmente potranno uscire. Berlusconi e la Merkel saranno oggi a braccetto a Bruxelles: il nostro Paese viene svenduto per riabilitare politicamente chi lo ha distrutto in questi ultimi 20 anni. Forza Italia scrive e sostiene la riforma di Dublino, la Lega Nord vota contro. Non hanno nemmeno un programma comune sull'immigrazione. Se avete il coraggio, rispondete a questa domanda: perché state insieme? Forse per le poltrone, come dimostra il voto sul Rosatellum.
VIDEO. Guarda e condividi l'intervista a Laura Ferrara e Ignazio Corrao realizzata subito il voto

ADESSO BASTA,NON NE POSSO PIù,PEGGIO DELLE ZECCHE SONO,LE CHIESE,LE FEDI, SE LE DEVONO MANTENERE I FEDELI ECHECACCHIO!!!!!

Chiese e crolli, il 50% degli interventi è per “somma urgenza”. Viminale? Un passacarte: lo dice una legge del 1985

Chiese e crolli, il 50% degli interventi è per “somma urgenza”. Viminale? Un passacarte: lo dice una legge del 1985
CRONACA
Santa Croce a Firenze, dove ieri ha perso la vita un turista, è uno dei 750 edifici di culto che una legge del 1985 affida al Ministero degli Interni anziché ai Beni culturali. Il Viminale si limita al coordinamento tra soprintendenze e alla gestione del Fondo. E infatti ieri, con gli occhi del mondo puntati su Firenze, il prefetto a capo del Fec era a Ischia per il G7. "Impossibile parlargli". E la Corte dei Conti certifica: in 3 anni oltre la metà del fondo è andato - in emergenza - a garantire "incolumità e tenuta dei beni"

CON IL REDDITO DI CITTADINANZA NON SAREBBE ACCADUTO..!!!! Disoccupazione,miseria e disperazione portano "tragedia e "distruzione" in una famiglia di San Feudo Della Battaglia. Non avevano neanche 1 Euro per comprare una busta di latte al figlioletto ed hanno deciso di uccidersi.

L'immagine può contenere: sMS
CON IL REDDITO DI CITTADINANZA NON SAREBBE ACCADUTO..!!!!
Disoccupazione,miseria e disperazione portano "tragedia e "distruzione" in una famiglia di San Feudo Della Battaglia.
Non avevano neanche 1 Euro per comprare una busta di latte al figlioletto ed hanno deciso di uccidersi.


UN GOVERNO,GOVERNI NEMICI DEL POPOLO, QUESTO NOI ABBIAMO,i crediti di Equitalia svenduti ai privati. Così torna il rischio pignoramento della prima casa



Banche e società specializzare nella gestione dei crediti deteriorati possono per esempio pignorare anche la prima casa. E sequestrare ben più del quinto dello stipendio che Equitalia poteva prendersi solo in caso di buste paga superiori ai 5mila euro

Legge di Bilancio, i crediti di Equitalia svenduti ai privati. Così torna il rischio pignoramento della prima casa

Legge di Bilancio, i crediti di Equitalia svenduti ai privati. Così torna il rischio pignoramento della prima casa


ECONOMIA
Nella bozza più recente della manovra, non ancora definitiva, si prevede un'asta dei ruoli affidati fino al 2010 all'agente della riscossione. Che non poteva toccare l'abitazione di residenza né sequestrare più di un quinto dello stipendio e la pensione minima. Il governo punta a incassare 4 miliardi. Salta invece il balzello sulle polizze vita

Casini, su banche, non ha gli scheletri nell'armadio, ha i parenti. Altro che presidente, deve stare fuori dalla commissione Banche

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS

Casini, su banche, non ha gli scheletri nell'armadio, ha i parenti.
Altro che presidente, deve stare fuori dalla commissione Banche

http://www.linkiesta.it/it/article/2012/02/15/caltagirone-il-suocero-di-casini-e-il-piu-ricco-ditalia-ma-dipende-dal/11099/

VOTATELI Così Umberto Bossi ha spostato per anni i fondi dalla Lega Nord alla sua famiglia

Così Umberto Bossi ha spostato per anni i fondi dalla Lega Nord alla sua famiglia

cose da piddì

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono

Secondo i più insigni costituzionalisti il Rosatellum presenterebbe vizi di incostituzionalità.

Secondo i più insigni costituzionalisti il Rosatellum presenterebbe vizi di incostituzionalità.
http://www.lonesto.it/?p=31842
20/10/2017 - Il Rosatellum, approvato alla Camera la scorsa settimana con i voti dei deputati di PD, Forza Italia e Lega, approderà in Senato il prossimo 24…
LONESTO.IT

19/10/17

SONO SENZA VERGOGNA!FATELO SAPERE A TUTTI! Renzi e il Pd si devono solo vergognare, vergognare e ancora vergognare. Stanno utilizzando un treno costato oltre 400 mila euro e continuano a chiedere ancora soldi ai cittadini


SONO SENZA VERGOGNA!
Renzi e il Pd si devono solo vergognare, vergognare e ancora vergognare. Stanno utilizzando un treno costato oltre 400 mila euro e continuano a chiedere ancora soldi ai cittadini attraverso la richiesta di donazioni sms per andare in giro a fare propaganda e dire bugie. Solo come Pd (ed escludendo i precedenti finanziamenti a Ds, Margherita e Ulivo) hanno già intascato oltre 280 milioni di euro in rimborsi elettorali. Hanno un patrimonio immobiliare stimato in oltre 1 miliardo di euro. I parlamentari si intascano oltre 15 mila euro al mese di stipendi, oltre ai benefit, indennità di carica e auto blu. Hanno appena intascato il malloppo del vitalizio. Ed hanno ancora il coraggio di chiedere altri soldi ai cittadini. Sono solo sciacalli senza scrupoli.
P.S.: In questi anni il Movimento 5 Stelle, tra Parlamento e Regioni, ha rinunciato e restituito oltre 85 milioni di euro tra rimborsi elettorali, tagli stipendi, rinunce a indennità di carica. Ci copiano in tutto ma non in questo.
FATELO SAPERE A TUTTI!

che schifo,mi sento male,ma che schifo facciamo

L'immagine può contenere: sMS

Di Pietro a papa Francesco

L'immagine può contenere: 1 persona, vestito elegante e sMS

voglio votare adesso non fra 6 mesi

L'immagine può contenere: 2 persone

altrimenti la mafia si arrabbia.#CANNABIS - #Pd e #ForzaItalia bocciano insieme due emendamenti dei #M5S/ #CannabisLegale un cazz... #marijuana

CANNABIS - Pd e Forza Italia bocciano insieme due emendamenti dei 5 Stelle

Approvato alla Camera l'articolo 1 della proposta di legge per l'uso terapeutico, no alla coltivazione a casaLa Camera ha approvato l'articolo 1 della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis per uso terapeutico con 213 voti a favore e 52 contrari. Ma la notizia è che Pd e Forza Italia hanno votato ancora insieme, respingendo gli emendamenti di M5S e della sinistra che chiedevano la legalizzazione della cannabis tout court, come nello spirito originario della proposta.

Sugli emendamenti dei 5 Stelle (che avrebbero consentito ai pazienti che hanno bisogno di cannabis terapeutica di coltivare in proprio le piantine, sia in forma privata che associata) la maggioranza ha anche superato l'insidia dei voti segreti. La bocciatura comunque ha visto uno scarto minimo: 189 sì e 210 no il primo emendamento, 191 sì e 207 no il secondo.
"Il Pd ha deciso di votare contro la legalizzazione della cannabis dopo un'assemblea del gruppo. Lo ha dichiarato Giachetti, che ha perciò deciso di votare contro - ha accusato il segretario di Possibile Pippo Civati - Noi invece, con Possibile, Si e Mdp abbiamo votato convintamente a favore della legalizzazione. L'ennesima differenza da segnalare agli elettori".
"Per Forza Italia questa legge è superflua, perché è già possibile utilizzare la cannabis per fini terapeutici- ha spiegato il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto - Ciononostante ci stiamo impegnando per far sì che il testo mantenga uno spirito rigorosamente e inevitabilmente legato agli scopi curativi. Non accetteremo che il provvedimento diventi propedeutico a una legalizzazione che stigmatizziamo con forza".