Post in evidenza

Letture in ebook, economiche e comode,oggi si legge così

tre romanzi di Qam, tutti interessanti, leggere in ebook è facile, è bello, su un tablet ci stanno migliaia di romanzi,letture,un tablet p...

26/02/17

Battiti e Respiri Gianna Nannini



Siamo dentro al sole
l'esistenza brucia
se non vuoi fuggire
sei coraggiosa
voglio sia battaglia
armi sulla lingua
la scarlatta voglia
cerca vittoria
labirinto oscuro
sfido con le pietre
se colpisco streghe
è perché oso
femmina furiosa
stupra l'emozione
non si nega il gioco
pericoloso
io con te senza limiti
so combattere
lotta di battiti e respiri
io con te sono libera
tra le nuvole
sospendendo tutte le paure
prendimi per mano
siamo in mezzo al fuoco
come due chimere
dell'oltraggioso
arma mia segreta
nasce nel mio ventre
più forte di un tuono
pericoloso
io con te senza limiti
so combattere
lotta di battiti e respiri
io con te sono libera
tra le nuvole
sospendendo tutte le paure
io con te senza limiti
so combattere
lotta di battiti e respiri
io con te sono libera
tra le nuvole
sospendendo tutte le paure
io con te senza limiti
so dividere
lotta di battiti e respiri

The Weeknd - Where You Belong(2015)



In cui appartiene In cui appartiene
Oh si sì sì
In cui appartiene In cui appartiene
Oh si sì sì
In cui appartiene In cui appartiene
Oh si sì sì
In cui appartiene In cui appartiene
Oh si sì sì

Mi sento il sangue correre attraverso il corpo
Si vedono le cicatrici dipinte sulla mia pelle
Io sono sempre insensibile al tropico di Lovin
Io cadevo nell'amore con una materia del peccato

Io non ricordo te, ohh ohh
Esso è il mio confine netto te, ohh ohh
Io vedo la tua facci ogni secondo io sono con qualcuno altro
Non si vede che ti voglio?? (Mettere i tuo sentimenti dietro di te)

Io non ricordo te ohh ohh
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene

In cui appartiene In cui appartiene
Io sono in controllo, quando tu mi dai il tuo corpo siii
Sento le nostre anime alzarsi quando io sono dentro di te e me
E io ho lasciato un segno solo per ricordare dove si appartiene, piccola

Dammi il tuo tutto, urlare così forte come si desidera
Io non ricordo te, ohh ohh
Esso è il mio confine netto te, ohh ohh
Io vedo la tua facci ogni secondo io sono con qualcuno altro

Non si vede che ti voglio?? (Mettere i tuo sentimenti dietro di te)
Io non ricordo te (io non ricordo te) ohh ohh
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene
In cui appartiene In cui appartiene

Radiohead - Street Spirit (Fade Out)



File di case tutte piombando su di me
Posso sentire le loro mani blu mi tocca
Tutte queste cose in posizione
Tutte queste cose saremo uno giorno Ingoiare

E fade out di nuovo
E fade out

Questa macchina, non comunicherà
Questi pensieri e la tensione sono sotto
Essere un bambino mondo, formare un cerchio
Prima andiamo tutti sotto

E fade out di nuovo
E fade out di nuovo

uova incrinate, uccelli morti
Urlare mentre combattono per la vita
Posso sentire la morte, può vedere i suoi occhi tondi
Tutte queste cose in posizione
Tutte queste cose saremo uno giorno Ingoiare
E fade out di nuovo
E fade out di nuovo
Immergi la tua anima nell'amore
Immergi la tua anima nell'amore

Scarsino come veggente, ma pure peggio con i bilanci.. 😂😂😂

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

una bambina chiede.....

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e sMS

logica piddì e dippì

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'ARENA RAI 1 VALERIA CIARAMBINO (M5S) Presente al programma Valeria Ciarambino (Consigliere Regione Campania) che ha così modo di esprimere tutto lo sdegno suo e del M5S,per la porcata dei vitalizi corrisposti a chi ha fatto anche solo due mesi di consiliatura.

L'ARENA RAI 1
VALERIA CIARAMBINO (M5S)
Presente al programma Valeria Ciarambino (Consigliere Regione Campania) che ha così modo di esprimere tutto lo sdegno suo e del M5S,per la porcata dei vitalizi corrisposti a chi ha fatto anche solo due mesi di consiliatura.
E' una vergogna che va a sommarsi a stipendi e pensioni d'oro.
Un Paese in ginocchio ed una "casta" che come maiali pensano solo all'ingrasso.

che vò dì puppato?

L'immagine può contenere: 4 persone

Con i #VentiquattroMesiDiBalle ........ho sentito parecchi discorsi #renzosi

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

Ue: ‘Prescrizione ostacola lotta a corruzione, mancano risorse adeguate’. Ma Tesoro cita solo la sharing economy

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/22/ue-prescrizione-ostacola-lotta-corruzione-mancano-risorse-adeguate-ma-tesoro-cita-solo-la-sharing-economy/3408228/


Ue: ‘Prescrizione ostacola lotta a corruzione, mancano risorse adeguate’. Ma Tesoro cita solo la sharing economy

Ue: ‘Prescrizione ostacola lotta a corruzione, mancano risorse adeguate’. Ma Tesoro cita solo la sharing economy
ECONOMIA

La comunicazione della Commissione sul progresso delle riforme rileva che "le sfide dell'Italia legate alla corruzione ad alto livello, ai conflitti di interesse, ai collegamenti con la criminalità organizzata e la corruzione nel settore privato sono ancora confermate da diversi indicatori". Sul sito di via XX settembre però si legge che Bruxelles ha rilevato solo due problemi: "Il livello di crediti bancari in sofferenza e le divergenze tra le regioni sulla regolazione della economia collaborativa"

Myrta Merlino rinviata a giudizio.



Ora si spiega perchè a lei non piacciono molto coloro che si definiscono onesti e riguardosi delle regole.

Abusi edilizi: imputata volto di La7 – Piscina e terrazza nella villa all’Argentario, sotto accusa la giornalista Merlino.

L’ossessione ridicola della Merlino contro il M5S.
MONTE ARGENTARIO. Non era presente ma il suo nome non può passare inosservato. Perché quello di Myrta Merlino, 47 anni, giornalista di origini napoletane, è un volto di La7 ormai più che conosciuto grazie anche al successo di “L’Aria che tira”.
Perché il giudice Andrea Stramenga ieri mattina ha chiamato il processo relativo a Merlino Myrta? Per un presunto abuso edilizio commesso all’Argentario, dove la conduttrice ha una villa.
A Cala Grande sarebbero stati realizzati abusivamente un terrazzamento, sei colonne, uno sbancamento e (procedimento riunito) una piscina lunga quasi dieci metri, alta 1,50, fissata al suolo su un cordolo cementizio, con accanto una vasca per idromassaggio di 3 metri per due, più varie opere esterne e modifiche di quote del piazzale.
In questo secondo fascicolo compare il nome di un secondo imputato, Marco Brocani, 41 anni, di Perugia, sotto accusa in qualità di legale rappresentante della ditta che aveva eseguito i lavori per il reato di violazione dei sigilli: dopo il sequestro probatorio del luglio 2009 effettuato dalla polizia municipale di Monte Argentario (Brocani era stato nominato custode giudiziario), avrebbe portato avanti il rivestimento interno della piscina e il posizionamento della struttura metallica adiacente. Anche il terrazzamento, le colonne e lo sbancamento erano stati sottoposti a sequestro (preventivo, poi convalidato dal gip) in epoca precedente, il 27 febbraio 2008.
Oltre alla mancanza del permesso a costruire, a Merlino (e a Brocani per la piscina) viene contestata anche la mancanza dell’autorità ambientale; alla sola Merlino (ma non per la piscina) anche la mancanza della denuncia di lavori in zona sismica, senza autorizzazione della Regione. 
Il Tirreno chiude riportando le seguenti dichiarazioni:
“Credeva che l’aver presentato la richiesta di sanatoria avesse chiuso anche la vicenda penale”, ha detto in aula la geometra che ha seguito una parte della pratica. “Perché la signora Merlino fa la giornalista, vero?”, ha chiesto conferma il difensore romano della imputata. Mancano ancora due testimoni da sentire, il processo è stato aggiornato ad aprile per il completamento dell’istruttoria.

Ma da quando essere una giornalista, da il permesso di compiere atti illegali penalmente e ignorare la legge?   Merlino, Merlino. Internet è senza pietà,  chi scaglia la prima pietra, non è mai pura.

Myrta Merlino rinviata a giudizio. La paladina della guerra al Movimento 5 Stelle e depositaria della verità e della legalità (cosa che si evince nel metter
ATTIVISTAM5S.COM

#Gentiloni fa ricostruire #Amatrice a un indagato per i crolli. La prossima volta metterà Carminati a capo della Polizia?

I pensionati a Tenerife: benzina a 80 cent, cena al ristorante 12 euro


loading... La grande fuga dei pensionati a Tenerife. In centinaia si sono trasferita sull’isola per godersi l’assegno senza tassazioni, riscoprendo così i piaceri della…
WWW.NEWS24ITALIA.COM

posso dire,gridare che siamo un paese di merda,bigotto,ignorante e non rispettiamo l'uomo,ma solo egoismi di caste e di religioni ammuffite

posso dire,gridare che siamo un paese di merda,bigotto,ignorante e non rispettiamo l'uomo,ma solo egoismi di caste e di religioni ammuffite, rispettare i diritti dell'uomo ,dalla decisione se deve morire ,se lui lo vuole è giusto, al fatto che una coppia gay non può adottare il figlio del coniuge e la scusante è perchè sono dello stesso sesso,ma nessuno ha conosciuto persone che sono cresciute magari con ziee, o nonni,insomma con chi c'era e magari dello stesso sesso,oppure anziani, cioè ma con che criterio ,con che ragione questi decidono per noi, io cresciuta da anziani sono stata benissimo, il male è cominciato quando sono finita alla mia famiglia naturale con un padre padrone,meglio se fosse stato un gay e tranquillo,cioè il bambino ha bisogno di amore e del sesso e con chi lo fai non gli frega na minchia.
Invece frega ai religiosi che il sesso lo fanno con i bambini e poi altro ecc, ma che schifo!!! Ecc ecc.
Siamo un paese di deficienti governati da furbacchioni, che al popolo impongono leggi arcaiche,ma loro poi fanno di tutto e di più, cioè al posto della nobiltà abbiamo la casta, li odio,semplicemente a loro va tutto il mio disprezzo e auguro vita politica breve, se ne devono andare e a lavorare, a guadagnarsi il pane.


Dj Fabo in Svizzera: ‘Visite per eutanasia’. Dopo i suoi appelli, il Parlamento ha rinviato 3 volte legge sul biotestamento

Dj Fabo in Svizzera: ‘Visite per eutanasia’. Dopo i suoi appelli, il Parlamento ha rinviato 3 volte legge sul biotestamento
DIRITTI

Il 39enne tetraplegico, per un incidente stradale, ha chiesto a Marco Cappato di accompagnarlo in una clinica elvetica. L'esponente radicale su Twitter: "Ho detto di sì. #FaboLibero". Filomena Gallo dell’Associazione Luca Coscioni: "Fabiano Antoniani si sta sottoponendo alle visite mediche previste dai protocolli. Tuttavia potrebbe ancora cambiare idea"

ALLO SBANDO LA SICILIA DI CROCETTA: FONDI EUROPEI PURE AI MORTI, SULL'ISOLA UN BOOM DI FRODI E DI CORRUZIONE (

ione va modificata in tante parti, ma con uno spirito rivoluzionario. Altro che destra o sinistra. I nuovi padri costituenti vanno scelti tra i galantuomini o i ladri.
A noi deciderlo.

Secondo Boccadutri " al sud si usa dire Hanno uscito il portafoglio" Leggete la risposta in questo tweet .

L'immagine può contenere: 2 persone

25/02/17

Gianna Nannini - Uomini a metà



Libertà fiammanti
per noi prigionieri
figli di un odio
bellissimo
bombe contro il cielo
per incoronare
religiosi inferni
romantici
uomini uomini uomini
e tutti a metà
uomini uomini uomini
il diluvio verrà
ombre di paure
nei tuoi occhi al sole
fan tornare la voglia
di piangere
zigomi bagnati
da non assaggiare
mio potente cuore
ribellati
uomini uomini uomini
e tutti a metà
uomini uomini uomini
il diluvio sarà
sto male di luce
stanotte la voce cadrà
in un mare che tace
l'assenza d'amore celebrerò
fai lo sconosciuto
quando mi avvicino
e ti chiedo un sogno
da vivere
le tue labbra al buio
provo a illuminare
sospendendo fuochi
dolcissimi
uomini uomini uomini
e tutti a metà
uomini uomini uomini
e tutti a metà
sto male di luce
stanotte la voce cadrà
in un mare che tace
l'assenza d'amore celebrerò
sto male di luce
stanotte la voce esploderà
fa male di pace
l'assenza d'amore celebrerò
ferisce quel freddo
di ghiaccio non sciolto
ferisce quel freddo
che hai lasciato tu
sto male di luce
stanotte la voce cadrà
in un mare che tace
l'assenza d'amore celebrerò
sto male di luce
stanotte la voce esploderà
fa male di pace
l'assenza d'amore celebrerò

CONDIVIDETE SE SOSTENETE LA PROPOSTA DI LEGGE DEL MoVimento 5 Stelle BASTA PENSIONI PRIVILEGIATE PER I DEPUTATI E SENATORI #VOTOSUBITO E BASTA ALIBI SEGUICI SU W IL M5S — con Alberto Manca

CONDIVIDETE SE SOSTENETE LA PROPOSTA DI LEGGE DEL MoVimento 5 Stelle
BASTA PENSIONI PRIVILEGIATE PER I DEPUTATI E SENATORI
#VOTOSUBITO E BASTA ALIBI

SEGUICI SU W IL M5S
 — con Alberto Manca

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, meme e sMS

cose da piddì,piero fassino ha camuffato i bilanci di #Torino

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il titolo contro Virginia Raggi costa a Feltri e Senaldi di ‘Libero’ l’apertura di un procedimento disciplinare da parte dell’Ordine della Lombardia. Risponderanno per allusioni alla vita privata di carattere fortemente sessista

"Un titolo gravemente offensivo, con inaccettabili allusioni alla vita privata e fortemente sessista che, lungi dal rappresentare giornalisticamente la vicenda capitolina, appariva scelto ad arte per suscitare curiosità morbosa e sensazionalismo ai danni di una esponente politica ricorrendo a offese sessiste troppo sovente riservate alle donne e risultando, per altro, gratuitamente denigratorio. Una scelta editoriale offensiva nei confronti non solo della sindaca Raggi, in palese violazione con la deontologia professionale, ma delle donne in generale, ridotte a una mera dimensione sessuale inaccettabile”.
http://www.primaonline.it/2017/02/22/253616/titolo-contro-virginia-raggi-costa-a-feltri-e-senaldi-di-libero-procedimento-disciplinare-odg-lombardiper-allusioni-alla-vita-privata-di-c/

...l'"itagliano" deinostri senatori.........ahahahahahahah.....(poi criticano di maio per un congiuntivo.....)

Signori!!!! diciamo che si stanno superando....ahahahaahah

L'immagine può contenere: 2 persone, sMS

LAURA BOLDRINI È STATA UFFICIALMENTE DENUNCIATA: L'ACCUSA PESANTISSIMA, DI CHE COSA L'ACCUSANO

lo stadio si farà, violenta colica alla 7

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

DERIVATI: NEL SOLO MESE DI FEBBRAIO PERSO UN MILIARDO DI EURO?

DERIVATI: NEL SOLO MESE DI FEBBRAIO PERSO UN MILIARDO DI EURO?

-5:14
Visualizzazioni: 49.298
Carla Ruocco era in diretta.
DERIVATI: NEL SOLO MESE DI FEBBRAIO PERSO UN MILIARDO DI EURO?
Era la primavera del 2015 quando il Movimento 5 stelle prendeva atto della denuncia effettuate dal Financial Times e da Repubblica di una serie di rinegoziazioni di operazioni in derivati fatte nel primo semestre 2012. Venivano negoziati oltre 30 miliardi di euro di derivati con perdite potenziali per 8 miliardi. Erano già in corso da alcuni mesi le audizioni della Commissione d’indagine sui derivati della Camera dei Deputati dove tra gli interventi di autorevoli esperti della materia c’era chi diceva che andava tutto bene madama la marchesa e chi ci diceva che la situazione era terribilmente fuori controllo.
Questa denuncia della stampa seguiva l’operazione in derivati con Morgan Stanley che era costata all’erario a fine 2011 oltre 3 miliardi di euro. Giusto perché non se ne perda memoria in quegli stessi giorni il Governo produceva il disastro degli “esodati” che magari con 3 miliardi in più si poteva gestire meglio se non evitare. Le lacrime di quei giorni forse sarebbero dovute essere versate per questa incredibile operazione finanziaria.
Unica forza politica a prendere di punta il problema fu il Movimento; decidiamo di farlo con la migliore scienza giuridica ed economica al nostro fianco e a settembre 2015 organizziamo alla Camera dei deputati in Sala Regina un convegno senza precedenti e francamente senza “successori”. Da quel convegno non abbiamo mai mollato la presa. Con costanza e sistematicità abbiamo iniziato a scandagliare i documenti pubblici del MEF e della Corte dei Conti, a fare interrogazioni e Question Time. Per non parlare delle denunce alla Procura e degli accessi agli atti per ottenere i contratti derivati. Un muro istituzionale insormontabile ci si poneva però di fronte. Ma non abbiamo mollato: ogni indizio è diventato una domanda. Questa strategia ha fornito elementi importanti che con il conforto di analisi tecniche di qualità ci ha consentito di arrivare alle seguenti conclusioni. Le operazioni in derivati effettuate dal MEF sono state operazioni speculative; le decine di miliardi di euro di perdite potenziali non sono potenziali ma si manifestano a rate ogni anno per 5-6 miliardi di euro con elevatissima probabilità. Così è andata. DAL 2011 ABBIAMO SPESO PER DERIVATI QUASI 30 MILIARDI DI EURO E IL GUADAGNO DI SPESA PER INTERESSI DERIVANTE DAL QUANTITATIVE EASING DI OLTRE 20 MILIARDI DEL QUADRIENNIO 2013-2016 È STATO PRATICAMENTE AZZERATO DALLE SPESE PER DERIVATI.
Non è finita purtroppo. Le perdite potenziali su derivati sono ancora ben sopra i 30 miliardi di euro e temiamo che ne vedremo ancora delle belle.
NEL 2017 CI ATTENDIAMO PURTROPPO ALTRI 4-5 MILIARDI DI PERDITE.
Dall’incrocio dei dati di più fonti temiamo ad esempio che IN QUESTO MESE DI FEBBRAIO LO STATO SIA STATO COSTRETTO DA UNA BANCA CONTROPARTE A VERSARE UN MILIARDO CIRCA per l’esercizio di una swaption. Speriamo di sbagliarci. Ma guardate che se non è andata così è solo perché il MEF ha rinegoziato questa perdita, non perché non si sia manifestata.
Il muro istituzionale trovato sinora nella nostra pressante attività Parlamentare ha forse mostrato una crepa. La procura regionale per il Lazio della Corte dei Conti ha contestato di recente un danno erariale complessivo di 4,1 miliardi nell'ambito dell'indagine sulla chiusura e ristrutturazione dei derivati tra Morgan Stanley e ministero dell'Economia. Non sbagliammo quindi a sentire puzza di marcio in queste operazioni. Nel mirino sono finiti non solo Morgan Stanley ma anche l'attuale responsabile del debito pubblico Maria Cannata, il direttore generale del Tesoro Vincenzo La Via e gli ex ministri Domenico Siniscalco e Vittorio Grilli; questi ultimi ora tra l’altro lavorano proprio presso Morgan Stanley e JPMorgan entrambe banche controparti dello Stato nelle operazioni che riguardano il debito pubblico.
Abbiamo tante cose da chiedere e da denunciare e a breve ci sentirete di nuovo interrogare il MEF per avere informazioni e per ottenere la trasparenza che su questo tema ci viene negata da anni. Non molliamo! Noi non ci arrenderemo mai!